Qua la mano, agente
 
Filtra per contenuto
Ricerca per Temi
Ricerca Destinazione
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località

Partendo da
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località
Ricerca Data
Partenza dal
al
Rientro dal
al
Ordina per:

 
NEWS    
Filtra per contenuto

 
  precedente Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 ... di 19 seguente  
Notizia dell'Ansa che dice: "Guardia di Finanza, irregolare il 50% delle case vacanze"
2018-08-13

Questo il testo dell'articolo apparso oggi: "Una casa vacanza su due è stata affittata in maniera irregolare. E' quanto emerge dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza sui proprietari di seconde e terze case nelle località balneari, di montagna e nelle città d'arte in tutta Italia, nell'ambito degli interventi predisposti in occasione dell'estate. I controllo hanno permesso di individuare anche duemila venditori abusivi, senza licenza o in nero, e oltre duemila lavoratori in nero o senza contratto.
    Scoperto anche un caso di caporalato a Verona. Passati al setaccio anche i distributori di carburante: uno su cinque è risultato irregolare.

Nel merito delle case vacanze noi siamo convinti che Turismoinrete potrebbe contribuire in maniera sensibile. La capillarità dei professionisti del Turismo permetterebbe di fare report su tantissime strutture e quelle in regola non potrebbero che avere piacere nell'essere visionate da persone che operano nel Turismo. Come sempre detto noi non consigliamo di dare un giudizio (chiaro che ognuno poi si appassiano a una più di un altra) ma sarà utile/interessante contattare il professionista che dimostrerà, per la propria zona, di averne visitate diverse, essendo così in grado di fornire un giudizio obiettivo. Eppoi vorremmo che risultasse finalmente chiaro un concetto: " chi affitta, chi vende attraverso i portali sta comunque pagando una fee o una commissione a chi offre questa visibilità (e spesso all'estero, quindi senza alcun vantaggio per la nostra economia): non pensate che sia meglio che questa commissione (che non paga il cliente) vada in mano di chi per raccogliere dati, per fornirvi un servizio, si è sbattuto? Se poi è sul territorio ed è in grado di darvi anche ulteriori servizi e suggerimenti... Ben inteso, il nostro obiettivo finale è arrivare a far pagare la consulenza, potendo dimostrare che per tempo risparmiato, per qualità delle informazion e per vantaggi che ci possono essere sono soldi spesi benissimo
   
Ci fanno notare qualcosa sui colossi del web ma....
2018-08-05

Arrivano via FB molte segnalazioni in merito a questo articolo, apparso su Sky TV e riferita alle poche tasse pagate dai colossi del Web. E' una notizia ben nota e che chiaramente lascia delusi, per non dire arrabbiati; a questo noi non possiamo fare nulla e lasciamo che siano i nostri legislatori a porre rimedio chiedendo il dovuto ma la nostra arrabbiatura aumenta pensando a quanto difficile risulti,  invece, far capire agli addetti ai lavori e anche ai nostri amministratori che il nostro progetto potrebbe proprio essere la soluzione o almeno una delle soluzioni. E' inutile aspettare la politica, pensiamo a fare qualcosa noi offrendo poi alla politica la possibilità di sostenerci: davanti a qualcosa di serio, di programmato, di duraturo, non dipenderemmo da questo o quel partito ma "tutti" dovrebbero/potrebbero darci una mano. Se riuscissimo a "fare la differenza", creando un tessuto di esperienze e anche di proposte, forse arriveremo a creare una piattaforma che possa costituire una alternativa a quei portali, perlomeno a quelli che parlano di Turismo. Inoltre, non da ultimo, potremmo, ne siamo certi, costruire nuovi posti di lavoro. Con l'occasione vi segnaliamo che stiamo riscrivendo il nuovo portale (attenzione parliamo di portale, non di un social o di un semplice sito) e abbiamo bisogno di responsabili per ogni Regione/Provincia che si attivino per sviluppare il settore Incoming, e non solo, sul proprio territorio. Ovviamente porteranno anche nuove idee, nuove iniziative che faranno senz'altro bene al nostro progetto. 
Turismoninrete in Umbria grazie all'Associazione Città della Pieve Promotion
2018-06-25

Si è concluso ieri, domenica 24 giugno, un weekend conoscitivo che ha visto alcuni selezionati agenti, attivi nel nostro database, scoprire alcune chicche della nostra splendida Italia e precisamente Città della Pieve e Monteleone. Nel primo caso impreziosita dall'Infiorata di San Luigi. Grazie a questo Discovering Tour, denominato L'Umbria che non ti aspetti, e all'azione di Città della Pieve Promotion che ha coinvolto alcuni dei proprio soci per l'accoglienza e la ristorazione, abbiamo (sì, perchè anche il nostro Andrea Gozzi era tra i partecipanti) potuto vivere quello che già 2 dei nostri agenti  avevano iniziato a testare nel weekend dell'11/13 maggio, Cristina e Paola. Chi ha avuto modo di partecipare, inoltre alla 3 giorni è stata anche Trusty, la nostra Mascotte ufficiale, che ha avuto modo di dimostrare quanto al destinazione sia anche Pet Friendly. Dai report, dalle sensazioni che i nostri professionisti vi presenteranno avrete molti stimoli per far diventare l'Umbria una delle mete delle vostre escursioni ma meglio ancora, per i vostri soggiorni. Li potete scoprire nel nostro database avendo la certezza che sapranno consigliarvi al meglio perchè i servizi, la destinazione è stata da loro testata e, in aggiunta, sapranno dare un valore aggiunto nell'aver conosciuto e apprezzato le persone che quel territorio lo vivono/lo animano. Bellissima Italia, Bellissima Umbria, bellissima L'Umbria che non ti aspetti
Va oggi in vigore la nuova legge sulla Privacy ma aggiungiamo anche altro
2018-05-25

Iscritti, simpatizzanti e visitatori. Come sapete il nostro è un progetto nato per dare visibilità alle figure professionali del Turismo e quindi sono le persone, sono le aziende che si iscrivono nel nostro database. I dati inseriti sono comunque non considerati sensibili in quanto recuperabili da qualsiasi sito internet. E' capitato, in passato, che, come idea di marketing ma soprattutto come cadeau, l'iscrizione venisse priosta da terze parti, ma sempre con la sottoscrizione da parte dell'interessato della necessaria privacy. Come potete vedere da molti profili di agenti era stata fatta una campagna con l'operatore Albatravel, che faceva fotografare gli agenti di viaggio in alcuni eventi aziendali ma sempre facendo firmare l'autorizzazione alla privacy.  Chiaramente starà poi al professionista o all'azienda decidere se partecipare attivamente. Il primo lo farà aggiungendo reputazione alla propria scheda e quindi inserendo resoconti di viaggio. Questa operazione è gratuita per tutti quelli che sono dipendenti e potrebbe diventare a pagamento qualora non fossero associati a una vera azienda ma come consulenti, volessero far diventare business i propri report, anzi, le loro proposte di viaggio. La differenza sostanziale, infatti, nel nostro doppio database è che i professionisti inseriscono report ,gratuitamente, mentre le aziende, senza obbligo alcuno comunque, si iscrivono gratuitamente ma possono anche optare per sostenerlo con una fee di  promozione inserendole nel nostro sistema di ricerca. Attualmente viene fatturato dal proprietario del progetto Andrea Gozzi, che è anche colui che gestisce i dati, potendo inserire per un certo periodo delle proposte di viaggio. La base è per un anno (come da condizioni nel portale: 200,00€ + IVA) ma pensiamo che possa diventare anche una iniziativa per tempi minori, per delle vere e proprie campagne, anche per una singola partenza. L'iniziativa per una o 2 partenze fa attualmente parte della "prova del servizio" e quindi, se richiesta o proposta, può essere gratuita in quanto promozionale. Come già indicato, per logica esigenze di mercato, stiamo rivedendo il progetto, che quest'anno compie 10 anni, puntando ad adattarlo alle esigenze ma soprattutto alle potenzialità che attualmente la tecnologia garantisce. In relazione alla nuova legge sulla privacy andremo a contattare una a una le persone e le aziende inserite per chiedere se interessate a mantenere la loro scheda nel progetto. E' obiettivo renderlo più semplice partendo da una App; certamente trattandosi di un portale molto articolato la rivisitazione dello stesso richiederà tempi più lunghi e l'approvazione, da noi auspicata di più soggeti partner attivi dello stesso. Vogliamo però ricordare che si tratta di un portale, di un progetto di lavoro e non di un Social. Va quindi "spiegato" da commerciali o da un supporto dedicato; va condiviso nel "modus operandi" e non confrontato con Facebook, Instagram (che stiamo inserendo) o altri Social: quelli dovremo cavalcarli dopo che abbiamo costruito una reputazione al progetto partendo dalla reputazione di chi lo sostiene. Tornando quindi alla Privacy vi segnaliamo che i nostri tecnici stanno variando i testi adattandoli alle normative ma che varranno sempre le regole già indicate:
1) basta una mail per farsi togliere dal database
2) ognuno è libero di inserire nella propria scheda i dati che ritiene utli per farsi trovare e per farsi
  riconoscere come professionista. Una scheda senza foto, di per sè non predispone a un contatto,
  prima ancora del avere o meno report. Il sistema di ricerca può già essere utile per individuare
  un/a agente o un/a professionista di una certa città. Chiaramente più informazioni ci sono,
  maggiormente è presentata la competenza e la propria reputazione e più c'è da pensare che
  visitatori (colleghi di altre città o viaggiatori) si sentano di contattarlo/a
3) non cediamo contatti ad altre società ma saremo noi, con la nostra newsletter a informare chi ci
    avrà autorizzato a farlo. Nel modulo di adesione e comunque nella scheda vi è la possibilità di
    aderire o meno alle nostre comunicazioni. Chi non autorizza non riceve nulla dal progetto. 
4) i viaggiatori che si iscrivono possono indicare una o più destinazioni per le quali si dichiarano
    interessati. Se autorizzano il sistema con cadenza regolare invia comunicazione di inserimento di
    resoconti o di proposte sulla stessa
5) siamo in regola con i cookies che a noi servono attualmente per semplificare l'accesso al sito e
    per un miglior posizionamento, sempre nell'interesse del progetto e dei suoi iscritti.
6) vi aggiorneremo sull'andamento del nuovo corso attraverso questa nostra pagina ma rimaniamo a disposizione per ogni richiesta di informazioni, dubbi o altro all'indirizzo email service@turismoinrete.it o al numero dedicato per le assistenze +39 328 9366791
Benvenuto a I Viaggi di Atlantide nel nostro database
2018-05-24

Salutiamo con piacere l'inserimento del TO bresciano, i Viaggi di Atlantide, nel nostro database. L'ingresso è decisamente interessante in quanto ha scelto anche la nostra vetrina, il calendario, per le adesioni alla loro serata Happy Night Party del 22 giugno, che si terrà nella splendida location Signorvino a Verona. Una appuntamento a cui non sarà possibile mancare e al quale potrete anche aderire attraverso, appunto il nostro calendario. Dovete però essere registrati. Vi invitiamo a  partecipare numerosi partendo dalla descrizione che oggi c'è nel nostro database e che potreste ampliare dopo l'esperienza che trascorrerete quella sera. Sarà una sorta di ringraziamento per chi vi ha invitato ma sempre un nuovo pezzo del puzzle che costituisce la vostra preparazione professionale. Buon divertimento e buone vendite con I Viaggi di Atlantide
Karlitalia, porta alcuni agenti di viaggio alla scoperta di Tinos
2018-05-23

Karlitalia, partner oramai storico del nostro progetto, continua nella sua opera di formazione delle agenzie (e del proprio staff) e porta alcuni agenti selezionati alla scoperta dell'isola di Tinos. Siamo certi che in moltissimi non la conoscono, mentre per il Tour Operator di Castelnuovo del Garda, è già diventata una delle mete più gettonate per la stagione 2018: siamo quindi a sollecitare gli agenti di viaggio che parteciperanno al viaggio a tener viva la nostra curiosità, oltre a qualificarsi come professionisti, inserendo le loro sensazioni nel nostro database. Riteniamo che loro saranno i migliori consulenti sulla meta: sempre che sappiano farsi trovare. La stessa cosa vale per gli operatori di Karlitalia. Che cosa distingue un tour operator da un altro? La competenza, meglio se diretta, da parte dei propri operatori: destination manager, operatori al booking, commerciali. La concorrenza non può essere fatta solo sul prezzo ma sulla qualità dimostrata del prodotto e sulla  conoscenza della destinazione. Ricordiamo che l'obiettivo del nostro progetto è di far valere, e possibilmente, di far pagare la consulenza vera: quella che giustifica il rivolgersi a professionisti. 
Per la seconda volta, Turismoinrete, è a Bologna, al Workshop delle 100 città d'arte
2018-05-21

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, abbiamo deciso di investire nuovamente in questa iniziativa e sabato 19 maggio siamo stati al workshop dedicato alle 100 città d'arte che c'ha permesso di presentare il nostro progetto e le aziende che vi aderiscono a una serie di Tour Operator interessati all'Italia. Curiosità e interesse per quanto avevamo da dire a operatori da USA, Svizzera, Austria, Slovacchia e altri paesi nei veloci ma interessanti speech che avevamo precedente prenotato. Ci ha accompagnato Tiberio Marella, professionista presente nella nostra piattaforma e che rappresentava uno dei nostri sostenitori: la Ocean Viaggi di Lonato (ma che conta 10 agenzie viaggi tra il bresciano e il mantovano). In buona sostanza, a dispetto di tutti
Riunione Fiavet Trentino al Maso Franch
2018-05-21

Che piacere nello scoprire che anche la Fiavet Trentino (Federazione delle agenzie di viaggio) ha scelto il Maso Franch come sede per uno dei propri incontri. Ricordiamo sempre con piacere sia l'esperienza vissuta da alcuni dei partecipanti al famtrip dedicato alla Val di Cembra e all'Altopiano di Pinè ben rappresentato dai report di alcuni professionisti, che l'incontro con le agenzie organizzato per alcuni partner del progetto. L'ospitalità di Massimo e del suo staff e le prelibatezze dello chef continuano ancora a convincere il nostro Andrea Gozzi che l'ha eletto suo ristorante ufficiale per quando si trova a doversi fermare nelle vicinanze di Trento. Prossimo step sarà quello di farlo diventare uno degli esercizi TIR FRIENDLY con un "gesto" per tutti/e coloro che si presenteranno nominando Turismoinrete

 
  precedente Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 ... di 19 seguente