Turismoinrete e alcuni suoi professionisti all'edizione 2019 del SIW
 
 
Europa
 
Resoconto di viaggio: Dettagli
Titolo:
Tipo Viaggio: Visita
 
Tipologia: Individuale
Partenza da:  
Continente: Europa
Paese: Italia
Regione: Marche
Provincia: Ancona
Località: Ancona
 
Destinazione:
Continente: Europa
Paese: Grecia
Regione: Grecia Centrale
Provincia: Eubea
Località: Calcide
Durata e sistemazione:
Giorni: 15 Notti: 14 Categoria: 4 stelle Trattamento: Bed & Breakfast
 Il viaggio comprendeva:
Quota Iscrizione
Assicurazione Annullamento
Accompagnatore
Documentazione informativa
Tasse portuali
Descrizione Resoconto:
Chalkida, capoluogo di Evia,

 

una grande cittadina (102.000 abitanti) con una lunga e interessante storia, unita alla terraferma da 2 ponti, “Old bridge” e “New bridge” attraverso i quali la città si estende tra terraferma e isola.

Ci sono stato varie volte in tutte le stagioni e l’ho trovata sempre vivace ed effervescente, piena di giovani, decine di locali sempre pieni e una zona centrale pedonale molto estesa con tantissimi negozi. 

 

La parte della città affacciata sul mare è caratterizzata da una lunga passeggiata con un panorama davvero notevole.

Si consiglia di cominciare la visita della città partendo dall’Old bridge dove possiamo vedere lo strano fenomeno del canale di Evripos: il mare qui nello stretto canale largo appena 50 mt. ha una forte corrente di c.ca 7 nodi che lo fa sembrare un fiume ma la direzione dell’acqua cambia da Nord verso Sud e viceversa ogni 6 ore a cui fanno seguito 8 minuti in cui la corrente si ferma completamente prima del cambio di direzione; durante il mese lunare ci sono però 2 momenti della durata di 3 giorni del fenomeno chiamato “crazy water”, l’acqua “impazzisce” e la direzione della corrente continua a cambiare direzione fino a 14 volte durante le 24 ore! Gli scienziati di tutto il mondo cercano ancora una risposta a questo fenomeno……. a noi non resta che vederlo con i nostri occhi!

Vale la pena spendere due parole sul ponte retrattile, inaugurato nel 1962 è unico nel suo genere, all’epoca considerato un miracolo della tecnologia; viene aperto una sola volta alle h.24.00 di ogni giorno per 30 minuti consentendo il passaggio delle imbarcazioni più grandi.

 

stanno ancora st efino alla “Casa Rossa” a metà circa una grande piazza lastricata con la grande chiesa di Ag. Nicola; dalla parte opposta, sulla terraferma, sopra la

collina si erge il castello che è stato prima Romano e Bizantino, poi più volte conteso tra Veneziani e Ottomani. Il castello è ben conservato e visitabile, mentre poco più in basso tra i pini, trovate un bar caffetteria “Scenia” con un panorama davvero stupendo, diventa un eccezionale lounge bar per la sera.

 

 Il ponte dell’Old Bridge è anche un luogo unico al mondo per il fenomeno che si verifica! Si chiama anche canale di di Euripe…..

 

La taverna “To Kantoni Pericle”

La taverna Delphini sul lungomare sotto hotel Lucy

 

Le spiagge di Asteria beach subito dopo il ponte sulla destra e la bellissima Alykes beach a 5 km località Drossia, con splendidi beach bar per passare giornate rilassanti con un mare cristallino.

Insomma siamo vicini ad Atene ma su un'isola con una grande cittadina, spiagge meravigliose e ottime taverne di pesce, cosa possiamo chiedere di più?




Operatore:



FAUSTO BALDIN
Voto:
Nessun voto
Commenti:
Nessun commento