In viaggio con il mio cane..."ehi, ma รจ Trusty, la mascotte di Turismoinrete!"
 
 
Filtra per contenuto
Ricerca per Temi
Ricerca Destinazione
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località

Partendo da
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località
Ricerca Data
Partenza dal
al
Rientro dal
al
Ordina per:

 
NEWS  
 


 
Notizia dell'Ansa che dice: "Guardia di Finanza, irregolare il 50% delle case vacanze"
2018-08-13

Questo il testo dell'articolo apparso oggi: "Una casa vacanza su due è stata affittata in maniera irregolare. E' quanto emerge dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza sui proprietari di seconde e terze case nelle località balneari, di montagna e nelle città d'arte in tutta Italia, nell'ambito degli interventi predisposti in occasione dell'estate. I controllo hanno permesso di individuare anche duemila venditori abusivi, senza licenza o in nero, e oltre duemila lavoratori in nero o senza contratto.
    Scoperto anche un caso di caporalato a Verona. Passati al setaccio anche i distributori di carburante: uno su cinque è risultato irregolare.

Nel merito delle case vacanze noi siamo convinti che Turismoinrete potrebbe contribuire in maniera sensibile. La capillarità dei professionisti del Turismo permetterebbe di fare report su tantissime strutture e quelle in regola non potrebbero che avere piacere nell'essere visionate da persone che operano nel Turismo. Come sempre detto noi non consigliamo di dare un giudizio (chiaro che ognuno poi si appassiano a una più di un altra) ma sarà utile/interessante contattare il professionista che dimostrerà, per la propria zona, di averne visitate diverse, essendo così in grado di fornire un giudizio obiettivo. Eppoi vorremmo che risultasse finalmente chiaro un concetto: " chi affitta, chi vende attraverso i portali sta comunque pagando una fee o una commissione a chi offre questa visibilità (e spesso all'estero, quindi senza alcun vantaggio per la nostra economia): non pensate che sia meglio che questa commissione (che non paga il cliente) vada in mano di chi per raccogliere dati, per fornirvi un servizio, si è sbattuto? Se poi è sul territorio ed è in grado di darvi anche ulteriori servizi e suggerimenti... Ben inteso, il nostro obiettivo finale è arrivare a far pagare la consulenza, potendo dimostrare che per tempo risparmiato, per qualità delle informazion e per vantaggi che ci possono essere sono soldi spesi benissimo
   
 
   
 
 
  DISCLAIMER: Turismoinrete non è una testata giornalistica. Oltre a riportare notizie ricevute dai propri addetti, riporta pertanto notizie di altre fonti, dichiarandone la fonte stessa, che sono i rispettivi proprietari dei diritti di Copyright.