In viaggio con il mio cane..."ehi, ma è Trusty, la mascotte di Turismoinrete!"
 
 
Filtra per contenuto
Ricerca per Temi
Ricerca Destinazione
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località

Partendo da
Continente
Paese
Regione
Provincia
Località
Ricerca Data
Partenza dal
al
Rientro dal
al
Ordina per:

 
NEWS  
 


 
Chiudiamo il 2018 con alcune interessanti novità; ora spazio al 2019. Auguri a tutti
2018-12-31

Auguri a tutti, Benvenuto 2019. Per noi l'anno passato è stato ancora un anno di transizione. Non siamo riusciti a presentare il nuovo portale perchè le variazioni da apportare sono davvero tante e a queste si sono aggiunte nuove applicazioni e anche normative. Di certo la normativa sulla Privacy che per noi è di fondamentale importanza. Nella nostra piattaforma non c'è pericolo che questa non venga rispettata. Ogni scheda è di proprietà di chi è inserito nel nostro database (salvo possibili cancellazioni se non si rispetta le nostre, di regole). Ci preme comunque far sapere che nessuna newsletter viene inviata se non a figure iscritte regolarlmente nel portale. Non facciamo uso di mailing "catturate" o acquistate. Preferiamo crescere lentamente e in regola che vorticosamente ma appoggiati su paludi. Questo vale anche per i report: noi siamo convinti che tutti nel turismo dovrebbero aver interesse nel raccontare le proprie esperienze ma il nostro logo dice:"Turismoinrete, i professionisti entrano in rete" e questo può anche considerato un fattore distintivo. Quel caratterizzarsi, oltre alla logica correttezza e trasparenza che la stessa "rete", il web, sta richiedendo a gran voce. Sono sempre più le bufale e le truffe e questo nostro progetto vuole dare visibilità e fare chiarezza su chi "veramente vale" nel nostro settore.  Le novità: abbiamo rafforzato la presenza social nel database con un accordo con Google che ci permette di localizzare sia nelle recensioni ma ancor più nella ricerca le località o le strutture che sono vissute e raccontate dai nostri esperti. Un altra fondamentale modifica è stata quella di permettere anche ai "non professionisti", ai viaggiatori, di poter raccontare le proprie esperienze ma solo a seguito di un report. Questo avrà una valenza fondamentale per la reputazione di un professionista: sarà confermato o smentito. Questo per noi è proseguire sempre nel rispetto del viaggiatore/visitatore della nostra piattaforma. Propositi per il 2019: continuano le analisi e le procedure per il rilascio della nuova versione che avrà alcune applicazioni ben in evidenza e funzionali al progetto che al tempo stesso dovrà risultare più intuitivo. Abbiamo inoltre intenzione di sviluppare maggiormente la parte dei Concorsi (a cui partecipano spesso anche i viaggiatori) e la parte formativa. Nel 2018 abbiamo avuto alcuni incontri con gli agenti ma nel 2019 puntiamo a farne molti di più. Siamo sempre alla ricerca di partner (sia economici che sostengano finanziariamente il progetto) ma soprattutto di persone attive nello stesso. Puntiamo ad individuare figure che si facciano carico della gestione di un area (per noi l'ideale sarebbe sempre la nostra suddivisione territoriale, quindi Regioni e Province) ma ci interessa molto anche chi si vuole specializzare in cluster (Terme e Benessere, Enogastronomia, Sport, etc.). Una nota per la parte finanziaria. Nel 2019 manteniamo inalterati i prezzi dei servizi di inserimento proposte mentre i banner sono trattative "ad hoc" perchè inseriti in un rapporto più o meno attivo. Nel 2020, che contiamo coincida con il rllascio della nuova piattaforma, vedrà un incremento delle quote, ferme dalla nascita della stessa e quindi da 11 anni). La scheda professionista sarà sempre gratuita con la possibilità di attivazione della funzione di ecommerce per la consulenza (costo 50,00€ all'anno). Abbiamo costituito l'Assocazione Turismoinrete a cui potranno iscriversi tutti i professionisti del Turismo. Varrà una tessera sconti e vantaggi (molti costruiti dagli iscritti): il costo annuale sarà di 100,00€ e uno tra i vantaggi sarà proprio di avere gratuitamente il servizio ecommerce nel database. La scheda per le agenzie passerà a 300,00€ l'anno. I network che dal 2019 non sono più elencati nel nostro database, pagheranno 1000,00€ mentre i TO avranno scalette di prezzo differenti. Per chi ha un fatturato di meno di 3 miloni di € la quota sarà di 1.000€ (+ IVA), per chi arriva a 10 milioni la quota sarà di  1.500,00€ (IVA) mentre per chi supera i 10 milioni la quota annuale sarà di 2.000,00€(+ IVA). Il mercato e i viaggiatori stanno cercando sempre più consulenza nelle agenzie e con questa scaletta puntiamo a sostenere quei professionisti che hanno aggiunto valore al rapporto di intermediazione proponendosi come Tour Operator su una destinazione o su uno dei cluster che il nostro progetto vuole portare in evidenza (elencati anche sopra). Possibilità per tutti l'inserimento di un banner con trattativa ad hoc. Per tutti lo sconto di 250,00€ se metteranno a disposizione un posto per un famtrip o un viaggio formativo da assegnare tra i nostri iscritti o durante la celebrazione degli Awards. Nota: l'immagine è quella che ci propone oggi la schermata di Google. Siamo consapevoli che sarà sempre più il partner più determinante (assieme a Youtube, tra l'altro di loro proprietà). Noi stiamo rafforzando la partnership e sicuramente gli investimeni su questo canale anche se ci teniamo sempre a far notare che l'essere attivi sul nostro database garantisce automaticamente e a costo 0 una visibilità nella prima piattaforma di ricerca al mondo.
Allegati
 
   
 
 
  DISCLAIMER: Turismoinrete non è una testata giornalistica. Oltre a riportare notizie ricevute dai propri addetti, riporta pertanto notizie di altre fonti, dichiarandone la fonte stessa, che sono i rispettivi proprietari dei diritti di Copyright.